Sostienici

Perché iscriversi ad AUS Niguarda?

La cura, la salute e il benessere della persona con lesione al midollo spinale sono gli obiettivi che da sempre animano la mission di AUS Niguarda, per questo ci impegniamo per organizzare momenti formativi ed informativi, fare prevenzione, e proporre progetti innovativi che rispondano alle reali esigenze dei pazienti e dei famigliari, con l’obiettivo di migliorare la loro qualità di vita. Supportiamo inoltre l’Unità Spinale introducendo nuove tecnologie per la riabilitazione.

AUS Niguarda integra il percorso di riabilitazione dell’Unità Spinale di Niguarda, proponendo diversi laboratori: musicoterapia, arteterapia, laboratori di informatica.

L’Associazione ha sempre gestito le attività sportive dedicate alle persone con lesione midollare, sia quelle già dimesse dal percorso di riabilitazione, sia i pazienti ricoverati, supportando l’Unità Spinale nel sostenere i costi dei terapisti sportivi che introducono all’attività sportiva .

Dal 2017 AUSportiva (Associazione Sportiva Dilettantistica) è il nuovo braccio operativo di AUS. Il nuovo ente sportivo si occupa dell’organizzazione e della promozione delle attività sportive per persone con disabilità. Questo permette un ampliamento dell’offerta dei corsi sportivi organizzati presso l’Unità Spinale di Niguarda.

AUS Niguarda provvederà, come ogni anno, ad inviare a tutti gli associati la Newsletter per ricordare come rinnovare la propria tessera. Ci si può rivolgere direttamente in Segreteria (presso il Centro Spazio Vita), o tramite il pulsante qui sotto “Iscriviti / Rinnova”.

Per essere in regola con la normativa sulla privacy vigente, si rende necessario aggiornare la scheda di iscrizione (cambio di indirizzo, email, ecc.), compilando il modulo qui sotto ed inviandolo, in modo automatico, alla nostra Segreteria AUS Niguarda. I medesimi dati possono essere inviati via mail all’indirizzo: segreteria@ausniguarda.it

Perché iscriversi ad AUSportiva?

La nascita di A.S.D. AUSportiva, di cui AUS Niguarda è socio fondatore, rappresenta un nuovo traguardo per lo sviluppo dello sport rivolto alle persone con disabilità motoria che gravitano intorno all’Unità Spinale Unipolare Niguarda.

L’Associazione ha sempre gestito le attività sportive dedicate alle persone con lesione midollare, sia quelle già dimesse dal percorso di riabilitazione, sia i pazienti ricoverati, supportando l’Unità Spinale nel sostenere i costi dei terapisti sportivi che introducono all’attività sportiva .

Dal 2017 AUSportiva (Associazione Sportiva Dilettantistica) è il nuovo braccio operativo di AUS. Il nuovo ente sportivo si occupa dell’organizzazione e della promozione delle attività sportive per persone con disabilità. Questo permette un ampliamento dell’offerta dei corsi sportivi organizzati presso l’Unità Spinale di Niguarda.

AUSportiva provvederà, come ogni anno, ad inviare a tutti gli associati la Newsletter per ricordare come rinnovare la propria tessera. Ci si può rivolgere direttamente in Segreteria (presso la il Centro Spazio Vita), o tramite il pulsante qua sotto “Iscriviti / Rinnova”.

CAUSA EMERGENZA COVID, ASSICURARSI CHE LA SEGRETERIA SIA APERTA!

Per essere in regola con la normativa sulla privacy vigente, si rende necessario aggiornare la scheda di iscrizione (cambio di indirizzo, di email, etc.), compilando il modulo qui sotto ed inviandolo, in modo automatico, alla nostra Segreteria AUSportiva. I medesimi dati possono essere inviati via mail all’indirizzo segreteria.ausportiva@gmail.com

IL NUOVO REGIME DI DEDUZIONE E DETRAZIONE RICONOSCIUTO A FAVORE DELLE EROGAZIONI

La Riforma del Terzo Settore e il Codice Unico Terzo Settore prevedono nuove misure di fiscalità a vantaggio di chi dona denaro e beni agli Enti di Terzo Settore (ETS).

Le persone fisiche possono godere delle seguenti agevolazioni fiscali:

  • donazioni in denaro e in natura detraibili al 30% fino ad un massimo di 30.000 euro per ciascun periodo di imposta, che aumentano al 35% in caso di donazioni a favore di Organizzazioni di Volontariato;
  • in alternativa le donazioni (sempre sia in denaro che in natura) sono deducibili fino al 10% del reddito complessivo dichiarato.

Enti e aziende, invece, possono ottenere queste agevolazioni fiscali:

  • donazioni in denaro o natura deducibili fino al 10% del reddito complessivo dichiarato (viene rimosso il limite di 70.000 euro annui previsto dalla normativa precedente);
  • se la deduzione supera il reddito complessivo netto dichiarato l’eccedenza può essere dedotta fino al quarto periodo di imposta successivo.

Queste nuove disposizioni sono applicabili dal 1 gennaio 2018 da parte di Organizzazioni di Volontariato, Associazioni di Promozione Sociale, Onlus. Per gli altri Enti di Terzo Settore saranno, invece, applicate dalla data in cui si iscriveranno al Registro Unico nazionale del Terzo Settore.

Va, inoltre, specificato che derrate alimentari, prodotti farmaceutici e altri prodotti non si considerano ricavi se ceduti a Enti del Terzo Settore (con riferimento alla legge 166/16 sulla donazione e distribuzione di prodotti alimentari e farmaceutici a fini di solidarietà sociale e per la limitazione degli sprechi).

Tanti vantaggi, quindi, per i donatori che:

  • si trovano di fronte a diverse modalità di risparmio fiscale;
  • vedono ridotto l’impatto delle imposte sulle donazioni;
  • riducono l’imponibile con la deduzione;
  • riducono direttamente l’imposta con la detrazione.

(Va ricordato che deduzioni e detrazioni possono essere vincolate a tetti massimi percentuali o assoluti)

Sostieni
AUS Niguarda
Dona online

Dona il 5×1000

Destinare il 5×1000 dell’Irpef non ti costerà nulla!

Basta firmare nello spazio destinato alle organizzazioni di volontariato ed indicare il nostro codice fiscale

12485350156